Trento, esenzioni bollo auto per le ecologiche. Come funzionano

Share This
Provincia Autonoma di Trento
Provincia Autonoma di Trento

Inizialmente la Provincia Autonoma di Trento (con Legge Provinciale n.27 del 27 dicembre 2010) ha disposto che i veicoli con sistemi di alimentazione mista metano-benzina, gpl-benzina (dotati di doppia alimentazione fin dall’origine), elettrico-benzina, nuovi immatricolati dal 29/12/2010 fossero esonerati dal pagamento della tassa automobilistica provinciale per il triennio 2011-2013.
La Provincia (con Legge Provinciale n.18 del 27 dicembre 2011) ha poi esteso l’esenzione in questione ad un quinquennio, inteso come 60 mesi solari a partire dal mese di immatricolazione. L’estensione opera, con effetto retroattivo, anche nei confronti dei veicoli nuovi immatricolati a decorrere dal 29/12/2010.
L’esenzione è riconosciuta, con le stesse modalità, anche ai veicoli con alimentazione a idrogeno e con alimentazione esclusiva a metano ed esclusiva a Gpl; è inoltre estesa alle tipologie di veicoli ad alimentazione esclusivamente elettrica, non ricomprese nell’esenzione statale prevista dall’art.20 del DPR 39/1953.
Esclusi dall’agevolazione i veicoli dotati di doppia alimentazione grazie all’installazione di sistemi alternativi di alimentazione successiva all’immatricolazione.

Qui tutti gli aggiornamenti per il 2016: Speciale bollo auto ecologiche

Lascia un commento

Your email address will not be published.

- Advertisement -