Sistri, rinvio al 2015

Share This
Sistri, rinvio al 2015
Sistri, rinvio al 2015

L’Assemblea del Senato, con 135 voti a favore, 20 contrari e 78 astenuti, ha approvato in via definitiva il 26 febbraio il ddl n.1214-B di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 30 dicembre 2013, n. 150, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative (Milleproroghe).
Il provvedimento interviene anche sull’entrata in vigore del Sistri, il sistema di tracciabilità dei rifiuti, che in pratica slitta al 2015 (art. 10 sui termini ambientali). Rinviata quindi di cinque mesi (al 31 dicembre 2014) la moratoria sulle sanzioni, con la relativa applicazione che partirà dal prossimo primo gennaio anziché dall’inizio del 2014. 

Un altra novità sul Sistri, contenuta nel decreto Milleproroghe, riguarda l’utilizzo dei registri cartacei di tipo classico, i quali vengono anch’essi rinviati alla fine dell’anno, rimanendo, dunque, strumento valido e ufficialmente riconosciuto per l’utilizzo e l’archiviazione.

Leggi anche:

Rifiuti: Sistri operativo da ottobre per i gestori di rifiuti pericolosi

Sistri, nota esplicativa del Ministero dell’Ambiente

Sistri, pubblicata la Legge. C’è anche una Circolare

Sistri, sul sito FAQ aggiornate

Lascia un commento

Your email address will not be published.

- Advertisement -